domenica 30 dicembre 2012

Un 2013 dal Pensiero Positivo


Che questo 2013 ci porti soprattutto uno stato d'animo: Il pensare positivo, si il pensiero positivo. Cercando delle idee su Google prima ho scoperto alcune cose. Se nel motore di ricerca inserite le parole inglesi "Think Positive", una marea di disegnini e immagini varie sommergeranno il vostro schermo, mentre se nella barra scrivete "Penso Positivo" non esce nulla che abbia a che fare con la frase da voi cercata, né clipart e né niente di simile. Questo perché in Italia non abbiamo una mentalità che guardi soprattutto al segno "+" , da noi si pensa solo ad iniettare paure, incubi e terrori e a dipingere la realtà come qualcosa di tenebroso, catastrofico ed incerto. E allora diciamo basta e guardiamo avanti, con positività e grinta il nostro domani. Dopotutto se Dio ci ha fatto con gli occhi davanti al viso e non dietro significherà pure qualcosa. Il cervello umano non pensa per negazioni, ma solo per frasi affermative. Provate a formulare una stringa che contenga più di una negazione. Vi verrà difficile comprendere il testo, davvero, provare per credere. Ad ogni modo facciamo si che il 2013 sia l'anno della positività oltre ogni negatività e oltre ogni pensiero cupo. Guardiamo con fiducia al nostro futuro e vivremo tutti meglio. Non di solo pane vive l'uomo diceva Cristo!

Cerca nel blog

GRAN MIRCI

GRAN MIRCI
TUTTO SULLA STORIA DI MESSINA

Segui Granmirci.it su TWITTER

GRANMIRCI.IT (TWITTER)

Google+ Badge

Google+ Followers

Instagram

Instagram

Youtube